LA STORIA DELLA NOSTRA RADIO

1976 - Nasce Radio Bisceglie Centrale
Situata nella prima sede di Largo S. Adoeno, trasmettevamo sui 102.20 MHz.
Il progetto nasce per hobby da un gruppo di amici tra i quali l'attuale direttore Franco Di Pinto.
Centinaia di ragazze e ragazzi volevano trasmettere, essere Disc Jockey, realizzare quello che era diventato il sogno di tutti.
Nel 1977 la sede si trasferì nella centralissima Piazza Armando Diaz per poi restarci fino al 1980.
1981 - Nasce Tele Radio Jolly
Nel 1981, con il cambio di sede in Via Giuseppe Monterisi, nasce Tele Radio Jolly: la prima televisione locale assieme alla radio.
Una televisione aperta a programmazioni di film e programmi di vario genere, alcuni ideati e realizzati in diretta dallo staff che all'epoca faceva parte della televisione.
Negli studi della radio-televisione, si respirava un'atmosfera magica, l'entusiasmo e la voglia di questa nuova avventura crescevano giorno dopo giorno, fino a quando, nel 1983, a causa di vari passaggi societari, Tele Radio Jolly lascia il posto alla nascitura Radio Centro Stereo.
1983 - Nasce Radio Centro Stereo
Radio Centro allargava i propri orizzonti seguendo sempre una linea di grande serietà e professionalità.
Con l'avvento del digitale, vinili, bobine e musicassette lasciavano spazio ai Compact Disc ed ai primi PC multimediali, che consentivano la programmazione del palinsesto attraverso pioneristici programmi di regia automatica.
Nei primi anni novanta, Radio Centro avanzava nel mondo del broadcasting affermandosi come una realtà, già da allora, attenta ad ogni innovazione del mercato radiofonico.
2016 - 40 anni di Radio Centro Stereo
Radio Centro compie quarant’anni: per un’emittente privata in Italia, un’epoca storica.
In questi quattro decenni abbiamo inventato e innovato il modo di fare radio:siamo stati al passo con i tempi, quando non li abbiamo anticipati.
Custodiamo la nostra indipendenza come un vero e proprio tesoro: siamo nati come radio libera ed è con quello spirito che proseguiamo il nostro lavoro.
Quarant'anni dopo, Radio Centro non lascia, ma continua e raddoppia: il nostro orizzonte è ormai multimediale.
Quarant'anni dopo, crescere liberi è una necessità, ma rimane sopratutto un nostro desiderio: la nostra grande ambizione.
Previous
Next